Ambulatorio di Chasolo

 In
IN DETTAGLIO

Il Malawi è un paese paralizzato dalla povertà ed è attualmente tra le nazioni meno sviluppate del mondo. La povertà e la mancanza di sviluppo sono attestati dalle scioccanti statistiche sulla salute pubblica. I valori della dignità umana e del rispetto per l’ambiente sono spesso calpestati per motivi economici.  L’organizzazione Agape Italia opera in una zona rurale del Malawi chiamata Chasolo. I leader locali hanno chiesto un aiuto per costruire un ambulatorio / clinica che possa fornire assistenza medica alle 25.000 persone che vivono nella zona.  Agape Italia ha stretto una partnership con i leader locali per costruire un ambulatorio e per trivellare 2 pozzi. In questo modo, fornirà un importante sostegno alla comunità del luogo, che deve affrontare l’alto tasso di mortalità infantile e materna e il primo soccorso sanitario. Si tenga presente che il primo presidio medico di base si trova ad una distanza di 20 km di strada sterrata, che le persone percorrono per lo più a piedi. Il materiale da costruzione della struttura ambulatoriale (mattoni, pietre, sabbia e acqua) e parte della manovalanza vengono forniti dalla popolazione locale. Ma è necessario impiegare anche dei professionisti quali, ingegneri, architetti, geometri, muratori e carpentieri. Occorre, poi, acquistare cemento e quant’altro sia necessario per realizzare la struttura.  Agape Italia si propone di coprire tutti quei costi per la costruzione dell’ambulatorio e per il pagamento della manodopera che non possono essere sostenuti dai villaggi stessi. Le finalità del progetto consistono nel completare la struttura dell’ambulatorio; nel costruire le due case dello staff medico e il complesso fognario; nel dotare il secondo pozzo appena scavato di una pompa elettrica e di lavatoi; nel costruire le latrine per gli accompagnatori dei pazienti e una piccola foresteria per accoglierli; nel ripristinare inoltre la vegetazione del territorio intorno all’ambulatorio, affinché questa zona rurale si sviluppi in modo sostenibile anche per quanto riguarda l’ambiente e l’economia. Il Progetto Agata Smeralda ha riconosciuto l’importanza dell’iniziativa rivolta ad una grave situazione di povertà e bene volentieri ha dato il suo adeguato sostegno. Infatti, l’opera prevista contribuirà in modo significativo allo sviluppo umano e anche al ripristino dell’ecosistema. Anche in questo caso, promuovere la dignità umana e portare avanti uno sviluppo sostenibile, che rispetti l’ambiente e migliori la vita, sono due obiettivi strettamente interconnessi.

Responsabile

Agape International Onlus

Ambiti di intervento

DOVE

Paese

Località

Centra mappa

Contributi Erogati

PROGETTO ANNO ANNO IMPORTO
PROGETTO ANNO

Utilizzo Fondi 5x1000

PROGETTO FONDO FONDO IMPORTO
PROGETTO FONDO FONDO IMPORTO
0

Inizia a digitare e premi Enter per effettuare una ricerca