Scuola di Nedogo

 In
IN DETTAGLIO

Il Burkina Faso, nell’Africa occidentale, ha circa 17 milioni di abitanti ed è uno dei paesi più poveri del mondo: il 44,5 per cento della popolazione vive con meno di 1,25 dollari al giorno. È così il 183.mo paese su 187 nell’Indice di sviluppo umano dell’ONU. Fino a poco tempo fa, in Burkina Faso la violenza di matrice religiosa era quasi completamente assente. Invece, negli ultimi anni, il Paese, per molto tempo considerato una delle nazioni più pacifiche dell’Africa, si ritrova a dover fare i conti con l’emergenza terrorismo di matrice islamica. In questo difficile contesto, nel villaggio di Nedogo, operano le Suore Stabilite nella Carità, che da quattro anni sono in Africa. Le Suore si impegnano nella pastorale: visitano le famiglie del villaggio e quelle dei villaggi più lontani che appartengono alla parrocchia, portando a tutti segni di speranza. Il gruppo delle Suore, tramite la Madre Generale Suor Renata Saura, ha espresso il desiderio di dare vita, nel loro villaggio, a un progetto per l’accoglienza e per l’alfabetizzazione di adolescenti, giovani e adulti, ai quali garantire un’istruzione conforme alle esigenze della propria realtà. Il progetto può finalmente essere realizzato grazie all’aiuto di Agata Smeralda, che ha già inviato il suo contributo.

Responsabile

Suor Irani Santana dos Santos - Suore Stabilite nella Carità

Ambiti di intervento

DOVE

Paese

Località

Centra mappa

Contributi Erogati

PROGETTO ANNO ANNO IMPORTO
PROGETTO ANNO

Utilizzo Fondi 5x1000

PROGETTO FONDO FONDO IMPORTO
PROGETTO FONDO FONDO IMPORTO
0

Inizia a digitare e premi Enter per effettuare una ricerca