Emergenza Coronavirus

 In Emergenze, Notizie, raccolta fondi

Carissimi amici di Agata Smeralda,

quante volte ci siamo rimboccati le maniche per raccogliere fondi destinati ad acquistare medicine e strumenti diagnostici, o per realizzare ambulatori ed ospedali a favore di popolazioni del sud del mondo, assediate dalla povertà o dalla guerra: per la martoriata popolazione di Aleppo, per i bambini di Haiti e delle favelas brasiliane, per diversi villaggi africani e per tante altre situazioni.

Mai avremmo pensato di dover intervenire per un flagello che sta colpendo la nostra Italia. L’emergenza sanitaria che sta angosciando e impoverendo il nostro Paese non può lasciarci insensibili e abbiamo il dovere, pur con le nostre poche forze, di portare un piccolo contributo, la nostra goccia d’acqua che possa contribuire allo spegnimento di questo terribile e inatteso incendio.

Quindi vorremmo donare strumentazione diagnostica e di cura a una o più strutture sanitarie che ne abbiano maggior necessità.

Abbiamo chiesto informazioni tecniche e prezzi: un ecografo multidisciplinare di ultima generazione in grado di fornire un supporto diagnostico di elevata qualità ha un costo che si aggira intorno ai 27.000,00 euro. Inoltre pensiamo anche all’acquisto di uno o più pulsossimetri: dispositivi medici che permettono di valutare la saturazione di ossigeno nel sangue. Il loro costo è di circa 500,00 euro cadauno.

Lanciamo dunque un appello forte e accorato a tutti gli amici di Agata Smeralda: contribuiamo ad offrire al nostro Paese una mano concreta e rapida. Tutto quello che raccoglieremo sarà trasformato in attrezzature sanitarie per la cura del Coronavirus, per salvare vite umane, e sarà nostra cura identificare le strutture sanitarie che hanno maggiori necessità, in accordo con le Regioni. Subito resoconteremo l’esito e la destinazione di quanto raccolto.

Oggi Agata Smeralda è accanto ai malati e ai loro familiari; è accanto, con immensa gratitudine, ai sanitari che tanto si stanno adoperando; è accanto alle Forze dell’Ordine, agli amministratori e a tutti coloro che hanno la responsabilità di fare scelte per il bene di tutti. Se anche questa volta saremo uniti e avremo un cuore grande, riusciremo a farcela e ad uscire da questa terribile crisi.

Grazie per la vostra comprensione e la vostra generosità.
Vi saluto con grande affetto e tanta trepidazione,

Mauro Barsi

 

Potete contribuire mediante conto corrente bancario IT75F 08673 02803 03 33333 33333 oppure conto corrente postale n° 502500, entrambi intestati a Progetto Agata Smeralda Onlus – Causale del versamento: Emergenza Coronavirus.

Articoli recenti
0

Inizia a digitare e premi Enter per effettuare una ricerca